Ronco delle Cime Friulano VENICA & VENICA

Friulano Bernizza

Venica & Venica è un’azienda agricola di Gorizia che s’impegna da sempre a far esaltare le proprie tradizioni con continua ricerca ed innovazione.
La loro proprietà conta 37 ettari situati su differenti colline, ognuna delle quali, vista la diversa esposizione, conta diversi microclimi, che forniscono e garantiscono, inevitabilmente, incredibile complessità ai vini.

Da aprile ad ottobre è possibile anche soggiornare nel verde di questa azienda agricola, prenotando una camera sarà possibile passare una vacanza all’insegna della genuinità e delle tradizioni della campagna, scoprendo i nobili vini del Collio e rilassando mente e corpo.

IMG_1740

 Il “Ronco delle Cime” è un Friulano fresco, morbido e profumato, dalla notevole mineralità.
Le uve diraspate vengono macerate per 18/24 ore a 11°/12° C, in apposi contenitori, protette dall’ossigeno con sistemi innovavi mediante il riciclo della propria carbonica di fermentazione, al fine di ridurre l’apporto di antiossidanti.
Il 40% del mosto fermenta e affina sui lievi per 5 mesi in bo grandi (20/27 HL) il resto in acciaio.
Pulizia, freschezza e slancio aromatico sono i tratti salienti del Friulano “Ronco delle Cime” dei fratelli Venica, che trova moltissimi sostenitori negli appassionati dei vini bianchi.

IMG_1745

Il colore di questo vino è di un bel giallo solare con profumo raffinato, con prevalenza di note fruttate di mela, pera, pesca bianca e banana.

Al palato rimane intenso, armonico e secco con una perfetta acidità e un retrogusto amarognolo che completa.
Ha giusta sapidità, grande stoffa, un perfetto equilibrio e splendida bevibilità.

Si abbina perfettamente ad un risotto ai funghi, l’ideale è con un aperitivo, antipasti e in particolare con il Prosciutto Crudo.

Per info:

venica.it

Risultati immagini per venica & venica

 

Olio Extra Vergine d’Oliva “Dievole” su ALIMENTITALIA, a casa tua in un click!

Alimentitalia è un’azienda commerciale che seleziona i migliori prodotti alimentari italiani per distribuirli in tutto il mondo tramite il suo shop online!
Hanno un sito web davvero ben fatto e una sezione per lo shopping online davvero invidiabile
Semplice ed intuitivo, offre prodotti di ottima e alta qualità, tutti rigorosamente made in Italy e di aziende veramente eccellenti.
Ogni prodotto è ben descritto con informazioni molto chiare sia del prodotto che dell’azienda produttrice. Si trovano anche ottimi consigli su come gustare e degustare ogni prodotto, con una sezione anche per le recensioni dei clienti, per avere più informazioni da chi ha provato i prodotti prima di voi.
Per ordini superiori a 90 € la spedizione è gratuita e, cosa da me molto apprezzata, hanno il reso gratuito su tutti i prodotti!
E’ possibile effettuare il pagamento con Carte di Credito, Paypal e Bonifico Bancario.
Dopo aver effettuato il mio acquisto ho ricevuto subito una mail di riepilogo e di conferma ordine e, anche se danno come tempi di consegna 3/5 giorni, ho potuto ricevere la merce subito il giorno dopo! Davvero veloci!
Tutti i prodotti erano imballati perfettamente e ad uno ad uno, per non rischiare dei danni alla merce più fragile (come bottiglie o vasetti).
Sono rimasta molto soddisfatta del mio acquisto su questo shop online e per qualsiasi dubbio potete contattare l’azienda email o compilando il modulo di richiesta informazioni, posso assicurare che sono molto cortesi e disponibili per ogni chiarimento o domanda e rispondono in tempi molto brevi!

Oggi vi voglio parlare nello specifico di due prodotti che ho potuto provare:

  • OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA DIEVOLE® TOSCANO IGP , ottenuto da diverse varietà di olive: Leccino, Moraiolo, Frantoio, Maurino.
    Dal colore dorato e con un profumo fruttato di oliva matura, all’assaggio il gusto è  armonioso, con un sapore piccante ed amaro medio.
    L’Olio Extravergine di Oliva viene stoccato in acciaio inox al riparo dalla luce, con temperature inferiori ai 22°C per prolungare la shelf-life e poi imbottigliato sottovuoto (appena prima della partenza del prodotto per i mercati), utilizzando una bottiglia che riduce del 97% l’effetto di penetrazione dei raggi UV.

  • OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA DIEVOLE® NOCELLARA , ottenuto al 100% dalla varietà di olive Nocellara.
    Dal colore verde intenso e con un profumo fruttato medio – intenso di foglia di pomodoro verde e note floreali, all’assaggio il gusto è molto delicato con amaro lieve ed un piccante persistente.
    Questo Olio Extra Vergine d’Oliva è Vincitore di 10 premi tra cui: Gambero Rosso “2 Foglie 2016” e Der Feinschmecker “One of the BEST 50 OLIVE OILS in the world 2016”.
    Molto buono per condire a crudo verdure e carne, Perfetto per insaporire delle bruschette!

Per maggiori informazioni e per lo Shop Online:

alimentitalia.com

Alimentitalia

Il cuore bugiardo, Lucia Guazzoni

Risultati immagini per il cuore bugiardo lucia guazzoni

Pagine: 163

Anno: 2017

Trama

Carolina è una ragazza disinibita e capricciosa, abituata ad avere tutto ciò che desidera. 
Carolina è diventata l’amante di Cosimo, il marito di sua sorella Agatina, dopo che quest’ultima ha avuto un incidente d’auto che l’ha lasciata distesa in un letto in un coma profondo. Nel complesso non è infelice….ma una sera rientrando dalla spiaggia privata trova Guglielmo Ferrari, ospite del padre, che la sconvolge. Guglielmo è freddo, indifferente al suo fascino e sembra avere una intesa col padre che lei non capisce. Si impone su tutti come se fosse lui il vero padrone di casa e le mette a fianco una guardia del corpo che la segue passo passo e òe impedisce di fare quello che vuole. Col passare dei giorni, il suo interesse per Guglielmo cresce, così come crescono i misteri che aleggiano nella villa, specialmente intorno alla sorella in coma. E mentre sembra che il giovane non sia interessato a lei, in realtà sta lottando con sé stesso per non lasciarsi travolgere dal fascino di Carolina.

Questo della scrittrice Lucia Guazzoni è un buon romanzo rosa condito da mistero e colpi di scena.
Iniziando a leggere ci si fa molte domande che hanno risposta mano a mano che si va avanti, tenendoti sulla storia fino in fondo, senza mai stancarti e con tanta curiosità sul susseguirsi delle vicende.
E’ sicuramente scritto bene, lo si legge volentieri e i personaggi sono descritti perfettamente, così che si riesce a capire ogni lato caratteriale e ci si possa immedisimare, amare od odiare ognuno di loro.
Una lettura semplice, per qualche ora di buon relax, senza pensare a nulla che a questa vicenda.
Non è un romanzo molto lungo, ma racconta molto bene la storia senza doversi per forza dilungare troppo su aspetti non interessanti.
Potrebbe essere un perfetto romanzo da ombrellone (o da divano, perchè no!), senza troppe pretese, affascinante ed essenziale.

Per leggerne un’estratto e acquistarlo:

amazon.it

Underwater, Daniela Romano

 

Pagine: 482

Anno di pubblicazione: dicembre 2016

TRAMA

Vivere tra i fondali marini in un mondo silenzioso, colorato e intenso: questa è la passione di Maya. Cresciuta nella cornice della splendida Costiera Amalfitana, il mare è sempre stato il suo habitat naturale, la sua casa. Ed ora, come tutte le diciottenni, Maya si divide tra l’ultimo anno di liceo, una stravagante famiglia, un vivace gruppo di amici ed il suo splendido fidanzato. Ma, all’improvviso, la sua vita sarà travolta da un’onda anomala che le farà provare un vortice di emozioni incredibili facendola ritrovare senza fiato. E ciò che lei pensava fosse amore, forse sarà molto di più. Un amore imperfetto ma grande come il mare, proprio quel mare che le scorre dentro le vene. E allora Maya dovrà scegliere: restare in superficie o immergersi con tutta se stessa?

Questo è il primo romanzo di Daniela Romano, una giovane scrittrice emergente di Avellino. Del genere chiamato Young Adult, è una semplice storia d’amore giovanile complicatissima! Mi scuso per il gioco di parole ma in poche parole è proprio così, semplice e complicata nello stesso tempo.
La protagonista ama perdutamente il mare e anche per questo adoro lei e questo romanzo, ambientato sulla costa Amalfitana, uno dei mari più belli d’Italia.
Non mi piace raccontare troppo di un romanzo per non svelare molto a chi ancora deve ancora leggerlo, ma vi posso assicurare che vi terrà incollati alle pagine fino alla fine, perchè la voglia di sapere cosa capiterà e come finirà sarà tanta.
E non mancheranno i colpi di scena, ve lo prometto!
Scritto molto bene e mentre lo si legge si sente subito che è stato scritto con passione, la cosa più importante per me e che lo rende speciale.
Sono proprio contenta di aver conosciuto questa scrittrice e il suo romanzo, che avrà un seguito e non vedo l’ora di leggere. Se non lo avete ancora capito, ve lo consiglio!

 

Per leggere questo romanzo:

amazon.it

 

Come miele e neve, Siro T. Winter

Risultati immagini per come miele e neve siro winter

ANNO: 2015

PAGINE: 358

TRAMA

«Perché batte il cuore?»
È questa la domanda che Lucia “Lou” Zarda, trent’anni, si è posta per tutta la vita.
Ferita e delusa dopo la fine della storia decennale con Andrea Marini, Lou vive nel suo mondo fatto di colori e tele e di lunghe passeggiate solitarie fino alla spiaggetta che guarda al parco di Seurasaari di Helsinki, divisa tra il lavoro al Museo d’arte contemporanea e il bozzolo sicuro della sua piccola casa.
L’incontro inaspettato con il musicista che vive a pochi passi da lei, l’affascinante e misterioso Vilhelmi Niemi e i suoi verdi occhi di giada getterà mille dubbi su Lou, investendola con un turbinio di nuove emozioni, incertezze e speranze.
La voglia di lasciarsi andare si scontra con l’antica paura di non essere abbastanza.
Scappare o restare rischiando di essere ferita di nuovo?
Lasciarsi amare o rifugiarsi nella solitudine rassicurante?

Un bel romanzo, una storia d’amore ricca di emozioni, intensa, passionale e pura.
Ma non solo questo nella storia, dove troviamo più personaggi ben descritti a cui ci si affeziona subito.
Un’ambienatzione un pò insolita, infatti la protagonista decide di trasferirsi in Finlandia seguendo quello che poi sarà il suo ex fidanzato.
Ma non vi voglio raccontare altro, non mi piace spoilarare un libro come un film, perciò vi dovete fidare se vi dico di leggerlo tranquillamente, vi farà una buona compagnia e quando lo finirete vi mancherà anche un pochino.
Una lettura piacevole e riflessiva, che vi farà divertire, piangere e amare. Complimenti!

Se siete curiosi guardare il Trailer del romanzo:

Per altre info e shop:

amazon.it

Yves Rocher, Cosmetica Vegetale

IMG_0604

La Marca Yves Rocher è nata nel 1959 dall’intuizione di un uomo, Yves Rocher, che credeva nella cosmetica a base di piante e nella democratizzazione della bellezza per tutte le donne. Queste due convinzioni hanno permesso di creare la Cosmétique Végétale®.

Cristina è una consigliera di bellezza Yves Rocher e mi ha dato l’opportunità di provare alcuni dei prodotti Yves Rocher:

  • SO ELEXIR Eau de Parfum, l’alleanza inaspettata di un infuso di Tuberosa e degli oli essenziali di Vetiver e Patchouli in un elisir floreale boschivo, incredibilmente femminileIMG_0608
  • COMME UNE EVIDENCE Eau de Parfum, tutto ha inizio con l’emozione verde e delicata delle foglie di Violetta appena dischiuse. Poi la Rosa, il Gelsomino e il Mughetto selvaggio sbocciano con naturalezza in un cuore floreale carezzevole e decisamente femminile. Il tutto riposa sopra un tappeto di Muschio e Patchouli, come un’ombra rasserenante. IMG_0610
  • QUELQUES NOTES D’AMOUR Eau de Parfum, l’incontro insolito della Rosa Damascena e del Legno di Gaïac, associati alla sensualità dell’Incenso di Giava, detto Benzoino. IMG_0611
  • AMBRE NOIR Eau de Toilette pour Homme che unisce il carattere intenso boisée del Patchouli e del Vetiver alla sensualità della Fava Tonka. Nel cuore di questa fragranza, la sottigliezza del Cedro e della Lavanda sottolineano l’eleganza di questa Eau de Toilette. IMG_0605
  • NATURE Eau de Toilette pour Homme, unione perfetta dell’essenza di Legno di Gaïac, dalle note fumées, e dell’essenza di Bacche di Ginepro dagli accenti speziati. IMG_0607
  • SERUM VEGETAL Trattamento Levigante Notte, unendo l’Estratto di Riso, che stimola l’ossigenazione e ricrea la respirazione cellulare, alla potente azione anti-rughe dell’Erba Cristallina, questa crema aggiunge luminosità al nostro programma anti-rughe. IMG_0606
  • HYDRA VEGETAL Gel crema idratazione intensa 24 H , che idrata intensamente e a lungo per 24h, lasciando la pelle visibilmente re-idratata, fresca e risplendente. IMG_0609

Cristina vende i prodotti Yves Rocher nella sua zona di Vignola (Modena) e dintorni, ma ovviamente spedisce anche a casa in tutta italia!

Questi tutti suoi suoi contatti:

Email: cristina.vendite.vignola@gmail.com

Facebook: cristina consigliera yr vignola

Instagram: Cristina consigliera yr

Risultati immagini per yves rocher

Bella Rosa di Ferruccio Deiana

BellaRosa

L’azienda vitivinicola Ferruccio Deiana ha la sua sede in località Su Leunaxi nel Comune di Settimo San Pietro, provincia di Cagliari.
Qui vini di alta qualità nascono sotto il sole della Sardegna, grazie alla particolare cura nella lavorazione dei terreni e alla grande attenzione con cui sono state scelte le varietà da impiantare.

Bella Rosa è un vino rosato a Denominazione di Origine Controllata, originato dal vitigno autoctono bovale.
La fermentazione avviene con breve macerazione a temperatura controllata intorno ai 18°C, e poi viene affinato in serbatoi di acciaio per 2-3 mesi.

IMG_8823.JPG

Un vino molto romantico con tutto il sentore di Sardegna, dal colore Rosato con riflessi delicati.
Al naso il sentore di profumi fruttati, al palato invece intensamente vinoso che si fonde perfettamente al gusto gradevole, armonico e secco.
Un rosato elegante e vivace, con aroma fresco e morbido.
Ottimo come aperitivo, si abbina perfettamente a antipasti e primi piatti di pesce, carni bianche e cucina vegetariana.

img_8824

Il Bella Rosa si è aggiudicato un diploma di merito in occasione del 3° Concorso Enologico Nazionale dei vini rosati d’Italia, si tratta di uno dei più importanti concorsi enologici italiani ed intende valorizzare le migliori produzioni nazionali di rosato, favorirne la conoscenza e diffusione e, allo stesso tempo, orientare le aziende a produrre vini di qualità, adeguatamente presentati e commercializzati, con moderni criteri mercantili.

Parole della titolare Mariagrazia Perra Deiana: “Produrre un ottimo rosato è molto più difficile che produrre un rosso o un bianco prestigioso, e richiede un processo lungo e costoso. I vini rosati meritano di essere proposti nella maniera adeguata. Sembra assurdo ma diverse persone pensano che il rosato si ottenga dalla miscelazione del bianco e rosso. Per noi produttori che sappiamo quale processo meticoloso richiede è una presa in giro, però non possiamo incolpare l’opinione pubblica se prima non si fa una buona comunicazione come hanno fatto i promotori di questo concorso. Il rosato infatti si ottiene vinificando il rosso e invece che estrarre tutto il colore dalle bucce si svina prima, quando è rosato, appunto. La presa in giro non è però infondata infatti in passato era stata avanzata la richiesta di definire rosato il risultato della miscelazione dei rossi coi bianchi, per fortuna la commissione europea non ha consentito che si approvasse tale proposta perché se si fosse arrivati a quel punto la magia del rosato sarebbe andata persa. Noi in cantina teniamo molto a Bella Rosa, è importante quanto i rossi e quanto i bianchi e difendiamo la sua originalità, ciò che dobbiamo fare noi come gli altri produttori è informare”.

Per conoscere questo vino vi consiglio di dare un’occhiata al sito web del’azienda:

ferrucciodeiana.it

untitled-design-1

Mozzarelle di Bufala di Battipaglia, il vero Oro di Battipaglia!

Il Caseificio “Sorriso del Latte” ha un’esperienza ventennale nel settore lattiero-caseario, sono situati in Battipaglia, nel paese dove nasce la vera mozzarella di latte di bufala.
Il latte fresco di alta qualità, prodotto da allevamenti di bufale, che pascolano nelle zone della piana del Sele, tra i comuni incontaminati di Capaccio e Paestum, arriva ogni giorno al caseificio per essere trasformato insieme alla passione e all’amore dei mastro casari, nell’oro bianco, patrimonio indissolubile della loro terra, e proprio da ciò che nasce il loro marchio “LOro di Battipaglia”. Una chicca che garantisce il rispetto degli antichi sapori, la tradizione dell’artigianalità, il sapore unico e delicato della vera mozzarella, irresistibile al palato di grandi e piccini, dove al peccato di gola diviene inevitabile non cedergli.

Grazie alla gentilissima collaborazione con questo Caseificio ho potuto ricevere delle vere squisitezze!

  • TETTONA DI BUFALA, l’apoteosi della bontà! Un kg di freschissima Mozzarella di Bufala, variante particolarmente accattivante con la forma spiritosa simile ad un seno prosperoso, da qui il suo nome. Talmente buon ache appena arrivata ne abbiamo divorata più di metà per cena! Un’emozione vera mangiare questa “Tettona”. Usata poi per farcire una piadina e sulla pizza fatta in casa. Una fantastica squisitezza! IMG_0393
  • MOZZARELLA DI BUFALA, quella vera e unica che non si trova nei supermercati! Una gustosa e irresistibile tentazione, da affondare il coltello e godere della fuoriuscita del latte fresco. E’ ottima per un pranzo leggero e delizioso, insieme a un buon pomodoro maturo.Ma vi assicuro che è ottima anche in una torta salata con verza e patate e, nemmeno a dirlo, sopra una meravigliosa pizza casalinga!IMG_0418
  • MOZZARELLA DI BUFALA AFFUMICATA, il gusto della mozzarella aromatizzato dal sapore rustico dell’affumicatura naturale della paglia di grano, conferiscono al prodotto la peculiarità della delicatezza avvolta dal suo mantello selvatico e dal suo profumo naturale. Buonissima mangiata in purezza con un’insalata di contorno, ma ottima anche sulla pizza o per mantecare un buon risotto! Un gusto inimitabile! IMG_0386
  • SCAMORZA AFFUMICATA DI BUFALA, grazie al suo gusto intenso e all’affumicatura naturale con paglia di grano esalta ogni piatto in modo unico e speciale, perfetta per mantecare un buon risotto o nel ripieno di  ravioli con la cremosa ricotta di bufala. Io ho insaporito una torta di zucchie e cipolle rosse, con la ricotta fresca di bufala e cucinato penne con zucchine, pomodorini e scamorza… Mai mangiata una scamorza affumicata così fresca e saporita!
  • RICOTTA FRESCA DI BUFALA, gustosa, morbida e cremosa, ottima e deliziosa da mangiare al cucchiaio, in cucina per pietanze dolci e salate il suo gusto dà un tocco in più. Con questa meravigliosa ricotta ho cucinato una buonissima torta salata con zucchine, cipolle rosse e scamorza affumicata a cubetti. La torta salata più buona che abbia mai sfornato! Merito dei prodotti di qualità!

Per conoscere tutti i loro prodotti

e per poterli ordinare  visitate il loro sito web:

mozzarelledibattipaglia.com

Mozzarelle di Battipaglia del Caseificio Sorriso del Latte

Oro di Battipaglia

Escursione all’Isola di Saona (Tutta la verità)

IMG_3945

Durante la nostra vacanza al Viva Dominicus Beach, abbiamo deciso di fare una delle escursioni più famose, verso l’Isola di Saona.
L’Isola di Saona  è un’isola delle Antille di 110 km² di superficie, lunga circa 22 km e larga 5 km nella sua parte più estesa. Come Bayahibe appartiene alla provincia con capoluogo La Romana della Repubblica Domenicana. Per lo più pianeggiante e con una piccola popolazione di 450 abitanti circa che vive prevalentemente di pesca, è una zona protetta del Parco Nazionale dell’Est.

Il mercoledì mattina l’appuntamento era per le 9 del mattino al bar El Trago, bar di fianco ad una delle piscine del Doinicus Beach.
Una volta aver controllato tutte le prenotazioni ed essere forniti di bracialetto (che ci avrebbe permesso di pranzare a buffet sull’Isola), la nostra guida, preparatissima e molto brava (ha dovuto spiegare tutto in 4 lingue diverse: spagnolo, italiano, francese e tedesco) ci ha illustrato in poche parole la giornta che ci aspettava e poi ci siamo diretti a piedi al pontile che divide i due villaggi (Viva Dominicus Beach e Palace) ad aspettare il nostro Catamarano a Vela.

DCIM100MEDIA
DCIM100MEDIA

Con il Catamarano abbiamo navigato per circa un’oretta su un mare calmo e paesaggi bellissimi. A bordo c’era un mini bar occasionale (Passavano con bicchieri di plastica, Rum, Coca cola e Sprite alle 10 del mattino!) e una ragazza dell’animazione che ci faceva compagnia con balli caraibici a coppia e in gruppo.

La nostra prima tappa è stata alle Piscine Naturali, una mezz’ora per poter fare un bagno e cercare le Stelle Marine Giganti. Devo dire la verità… C’era più gente che stelle marine… Dozzine di imbarcazioni, tutte nello stesso punto, con gente urlante e ubriaca in acqua e di Stelle Marine ne ho viste 3, tutte in mano ai fotografi ufficiali dei diversi Villaggi per fare le foto a pagamento con chi volesse un souvenir. Noi siamo riusciti a fare un paio di foto con una povera stella dopo essere stata usata e sfruttata da uno di questi fotografi. Comunque vedere tutta questa gente che prendeva le stelle, le tirava fuori dall’acqua per fare le foto romantiche di coppia o per portarle sopra la testa giusto per fare una foto, mi ha messo molta tristezza, perciò abbiamo fatto un bagno e siamo risaliti su Catamarano ad asciugarsi.

Dopo mezzora alle Piscine Naturali siamo ripartiti e per un’altra mezz’ora almeno abbiamo navigato alla volta di Saona.
Siamo arrivati che era quasi mezzogiorno, in un spazio riservato al Viva Beach e Palace, con spazio per il pranzo, lettini e pure un campo da pallavolo (che su un’Isola deserta mi è sembrato inusuale ma vabbè..).
Abbiamo avuto tempo libero fino alle 13:15, quando hanno servito il pranzo a buffet che comprendeva piatti freddi come riso, patate e verdure e in più cotti al momento c’erano pesce e carne alla griglia e uno spaghettino all’astice che non avrei mai detto ma era veramente buono! Sull’Isola non hanno elettricità, perciò i piatti freddi erano stati cucinati e portati dal Villaggio e il resto cotto al momento su fuovo vivo.

Dopo il pranzo altro tempo libero fino alle 15:30, che abbiamo utilizzato per passeggiare sulla spiaggia intorno l’isola per cercare l’angolo di paradiso che tutti raccontano.
Anche perchè come il Viva ha il suo spazio riservato, così anche tutte le altre strutture, perciò sul punto di spiaggia dove ci hanno portato c’erano solo tanti lettini di diversi colori, uno dietro l’altro. Praticamente come essere in una normale spiaggia con tanti villaggi, solo che in confronto alla spiaggia di Bayahibe questa è molto più ampia e con sabbia molto più bianca (bellissima ma per chi è stato in Messico come noi, la spiaggia è la stessa). Per fortuna sulla destra del Viva c’è solo un’altro villaggio e passeggiando un pochino si riesce a trovare quell’angolo isolato, con pochissima gente, la barriera corallina a riva, piccole stelle marine e die colori paradisiaci.

Alle 15:30 ci dirigiamo a prendere la nostra barca veloce che già ci aspetta, mettiamo tutti i giubotto di salvataggio e via che si riparte alla volta del Viva Dominicus Beach.
L’arrivo è previsto per le 16:30 circa, ancora in tempo per vedere il tramonto in spiaggia.

Esiste anche l’escursione chiamata Saona Super che a differenza di quella che abbiamo fatto noi si parte in barca veloce, fermate alle Piscine Naturali, al villaggio di pescatori di Mano Juan, alla spaiggia Canto de la Playa e poi all’Isola di Saona per il pranzo a Buffet. Il rientro in Catamarano accompagnati dal tramonto con arrivo verso le 18:30.

Per tutte le escursioni possibili a Bayahibe e dai Viva Dominicus scriverò un altro articolo.

DCIM100MEDIA

Monte Rossa Franciacorta Coupè Non Dosato

Monte Rossa è una cantina storica della Franciacorta dove la tradizione contadina si è fusa armonicamente con la tecnologia e dove la cura artigianale e la ricerca appassionata dell’eccellenza sono gestite con impegno e mentalità imprenditoriale, senza compromessi. La storia di Monte Rossa è costellata di decisioni strategicamente vincenti: come quella di abbandonare per primi la strada dei vini fermi alla ricerca dell’eccellenza nel Franciacorta o quella di investire con determinazione nella tecnologia e ancora la continua ricerca e le sperimentazioni che contraddistinguono la cantina.

img_9966

Un nome evocativo che rimanda ad un immaginario fatto di passione, stile e spensieratezza. Stati d’animo che il nuovo non dosato di Monte Rossa, composto prevalentemente da chardonnay con una spruzzatina di pinot nero, promette di regalare a chi lo sceglie. Un Franciacorta di straordinario equilibrio tra cremosità e freschezza, verticale e piacevolissimo.

img_9967

Giallo paglierino luminoso, dal perlage fine e persistente. Al naso esprime note molto belle di fiori di sambuco e pesca bianca. Con il passare dei secondi svela tocchi vegetali e marini, una traccia ammandorlata apre ad un assaggio fresco, dritto, che colpisce per equilibrio tra spalla acida e cremosità. Di grande persistenza.

Aperitivo perfetto, il Non Dosato di Monte Rossa si esalta con piccoli assaggi di salumi e di formaggi ma soprattutto con sushi, sashimi, frutti di mare.

Per informazioni visitate il loro sito web:

monterossa.com

Monte Rossa