Bella Rosa di Ferruccio Deiana

BellaRosa

L’azienda vitivinicola Ferruccio Deiana ha la sua sede in località Su Leunaxi nel Comune di Settimo San Pietro, provincia di Cagliari.
Qui vini di alta qualità nascono sotto il sole della Sardegna, grazie alla particolare cura nella lavorazione dei terreni e alla grande attenzione con cui sono state scelte le varietà da impiantare.

Bella Rosa è un vino rosato a Denominazione di Origine Controllata, originato dal vitigno autoctono bovale.
La fermentazione avviene con breve macerazione a temperatura controllata intorno ai 18°C, e poi viene affinato in serbatoi di acciaio per 2-3 mesi.

IMG_8823.JPG

Un vino molto romantico con tutto il sentore di Sardegna, dal colore Rosato con riflessi delicati.
Al naso il sentore di profumi fruttati, al palato invece intensamente vinoso che si fonde perfettamente al gusto gradevole, armonico e secco.
Un rosato elegante e vivace, con aroma fresco e morbido.
Ottimo come aperitivo, si abbina perfettamente a antipasti e primi piatti di pesce, carni bianche e cucina vegetariana.

img_8824

Il Bella Rosa si è aggiudicato un diploma di merito in occasione del 3° Concorso Enologico Nazionale dei vini rosati d’Italia, si tratta di uno dei più importanti concorsi enologici italiani ed intende valorizzare le migliori produzioni nazionali di rosato, favorirne la conoscenza e diffusione e, allo stesso tempo, orientare le aziende a produrre vini di qualità, adeguatamente presentati e commercializzati, con moderni criteri mercantili.

Parole della titolare Mariagrazia Perra Deiana: “Produrre un ottimo rosato è molto più difficile che produrre un rosso o un bianco prestigioso, e richiede un processo lungo e costoso. I vini rosati meritano di essere proposti nella maniera adeguata. Sembra assurdo ma diverse persone pensano che il rosato si ottenga dalla miscelazione del bianco e rosso. Per noi produttori che sappiamo quale processo meticoloso richiede è una presa in giro, però non possiamo incolpare l’opinione pubblica se prima non si fa una buona comunicazione come hanno fatto i promotori di questo concorso. Il rosato infatti si ottiene vinificando il rosso e invece che estrarre tutto il colore dalle bucce si svina prima, quando è rosato, appunto. La presa in giro non è però infondata infatti in passato era stata avanzata la richiesta di definire rosato il risultato della miscelazione dei rossi coi bianchi, per fortuna la commissione europea non ha consentito che si approvasse tale proposta perché se si fosse arrivati a quel punto la magia del rosato sarebbe andata persa. Noi in cantina teniamo molto a Bella Rosa, è importante quanto i rossi e quanto i bianchi e difendiamo la sua originalità, ciò che dobbiamo fare noi come gli altri produttori è informare”.

Per conoscere questo vino vi consiglio di dare un’occhiata al sito web del’azienda:

ferrucciodeiana.it

untitled-design-1

Monte Rossa Franciacorta Cabochon Brut

Monte Rossa è una cantina storica della Franciacorta dove la tradizione contadina si è fusa armonicamente con la tecnologia e dove la cura artigianale e la ricerca appassionata dell’eccellenza sono gestite con impegno e mentalità imprenditoriale, senza compromessi. La storia di Monte Rossa è costellata di decisioni strategicamente vincenti: come quella di abbandonare per primi la strada dei vini fermi alla ricerca dell’eccellenza nel Franciacorta o quella di investire con determinazione nella tecnologia e ancora la continua ricerca e le sperimentazioni che contraddistinguono la cantina.

img_9970

Cabochon è il Franciacorta più prestigioso di Monte Rossa. Era nato dalla ricerca, iniziata nel 1985, di una selezione più attenta dei cru della collina di Monte Rossa e di un nuovo sistema di vinificazione che introduceva la barriques per la prima fermentazione del mosto. I risultati sono stati tali che il vino ottenuto si è imposto tra le etichette aziendali. Cabochon Brut è composto da Chardonnay 70% e Pinot Nero 30%. L’affinamento a contatto dei lieviti dura più di 40 mesi.

img_9971

Il Cabochon è caratterizzato da un colore giallo dorato luminoso. Al naso si apre con aromi di pompelmo rosa e mandorla fresca, arricchiti da piacevoli tocchi salini e biscottati. Al palato risulta denso e pieno, con un mix di acidità e sapidità. Il vino presenta un finale persistente, con un piacevole retrogusto di nocciola.

Perfetto per accompagnare aperitivi ed affettati, è ideale in abbinamento a crostacei e piatti a base di pesce.

Per informazioni visitate il loro sito web:

monterossa.com

Monte Rossa

 

Monte Rossa Franciacorta Coupè Non Dosato

Monte Rossa è una cantina storica della Franciacorta dove la tradizione contadina si è fusa armonicamente con la tecnologia e dove la cura artigianale e la ricerca appassionata dell’eccellenza sono gestite con impegno e mentalità imprenditoriale, senza compromessi. La storia di Monte Rossa è costellata di decisioni strategicamente vincenti: come quella di abbandonare per primi la strada dei vini fermi alla ricerca dell’eccellenza nel Franciacorta o quella di investire con determinazione nella tecnologia e ancora la continua ricerca e le sperimentazioni che contraddistinguono la cantina.

img_9966

Un nome evocativo che rimanda ad un immaginario fatto di passione, stile e spensieratezza. Stati d’animo che il nuovo non dosato di Monte Rossa, composto prevalentemente da chardonnay con una spruzzatina di pinot nero, promette di regalare a chi lo sceglie. Un Franciacorta di straordinario equilibrio tra cremosità e freschezza, verticale e piacevolissimo.

img_9967

Giallo paglierino luminoso, dal perlage fine e persistente. Al naso esprime note molto belle di fiori di sambuco e pesca bianca. Con il passare dei secondi svela tocchi vegetali e marini, una traccia ammandorlata apre ad un assaggio fresco, dritto, che colpisce per equilibrio tra spalla acida e cremosità. Di grande persistenza.

Aperitivo perfetto, il Non Dosato di Monte Rossa si esalta con piccoli assaggi di salumi e di formaggi ma soprattutto con sushi, sashimi, frutti di mare.

Per informazioni visitate il loro sito web:

monterossa.com

Monte Rossa

Monte Rossa Franciacorta Sansevé Satèn Brut

Monte Rossa è una cantina storica della Franciacorta dove la tradizione contadina si è fusa armonicamente con la tecnologia e dove la cura artigianale e la ricerca appassionata dell’eccellenza sono gestite con impegno e mentalità imprenditoriale, senza compromessi. La storia di Monte Rossa è costellata di decisioni strategicamente vincenti: come quella di abbandonare per primi la strada dei vini fermi alla ricerca dell’eccellenza nel Franciacorta o quella di investire con determinazione nella tecnologia e ancora la continua ricerca e le sperimentazioni che contraddistinguono la cantina.

img_9976

Satèn è un nome registrato del Consorzio della Franciacorta e corrisponde ad un protocollo produttivo che prevede l’utilizzo esclusivo di uve bianche (in questo caso chardonnay), una pressione atmosferica inferiore alle 4,5 atmosfere, un tenore zuccherino massimo di 15 gr./litro e un invecchiamento minimo sui lieviti di 24 mesi. Dalla combinazione di questi quattro elementi nasce un vino morbido ed avvolgente che rievoca la piacevolezza della seta. Un grande classico.

img_9978

Giallo paglierino, dalla spuma soffice e dal perlage fine e persistente. Al naso esprime profumi molto fini, floreali e leggermente fruttati impreziositi, sul finale, da un leggero tono di crosta di pane. In bocca è nitido, equilibrato e fresco. Un assaggio elegante e raffinato che chiude con un finale di grande persistenza gustativa.

Ottimo aperitivo, il Satèn di Monte Rossa è Franciacorta ottimo per accompagnare una cena giapponese a base di sushi e di sashimi.

Per informazioni visitate il loro sito web:

monterossa.com

Monte Rossa

Monte Rossa Franciacorta Flamingo Rosè Brut

Monte Rossa è una cantina storica della Franciacorta dove la tradizione contadina si è fusa armonicamente con la tecnologia e dove la cura artigianale e la ricerca appassionata dell’eccellenza sono gestite con impegno e mentalità imprenditoriale, senza compromessi. La storia di Monte Rossa è costellata di decisioni strategicamente vincenti: come quella di abbandonare per primi la strada dei vini fermi alla ricerca dell’eccellenza nel Franciacorta o quella di investire con determinazione nella tecnologia e ancora la continua ricerca e le sperimentazioni che contraddistinguono la cantina.

img_9972

Flamingo è la nuova release di uno dei Franciacorta che hanno fatto la storia e hanno contribuito al successo di Monte Rossa, il Rosé Brut. È prodotto con uve Chardonnay e con uve Pinot Nero, raccolte unicamente a mano. Dopo una pressatura soffice, le uve fermentano in parte in vasche di acciaio inox ed in parte in botti di rovere a temperatura controllata. Successivamente il vino affina in bottiglia per circa 24 mesi prima di essere immesso in commercio.

Il Flamingo è caratterizzato da un colore rosa ramato e da un perlage fine e persistente. Raffinati profumi di fragoline, confetti e pan di spagna accompagnano un sorso sapido, piacevole e molto fruttato, dinamico ed equilibrato. Al palato risulta fresco, piacevolmente sapido e goloso. Il vino presenta un finale lungo e piacevole.

Perfetto per accompagnare aperitivi (i crostini con lardo è stata la nostra scelta, direi azzeccatissima), è ideale in abbinamento a primi piatti e pizza.

Per informazioni visitate il loro sito web:

monterossa.com

Monte Rossa

Monte Rossa Franciacorta Prima Cuvèe Brut

Monte Rossa è una cantina storica della Franciacorta dove la tradizione contadina si è fusa armonicamente con la tecnologia e dove la cura artigianale e la ricerca appassionata dell’eccellenza sono gestite con impegno e mentalità imprenditoriale, senza compromessi. La storia di Monte Rossa è costellata di decisioni strategicamente vincenti: come quella di abbandonare per primi la strada dei vini fermi alla ricerca dell’eccellenza nel Franciacorta o quella di investire con determinazione nella tecnologia e ancora la continua ricerca e le sperimentazioni che contraddistinguono la cantina.

img_9974

È il primo vino dell’azienda, il più diffuso e rappresenta il biglietto da visita di Monte Rossa e subisce una lavorazione attenta ed accorta. La Prima Cuvée è ottenuta con uve Chardonnay e Pinot Nero con una piccola percentuale di Pinot Bianco. L’affinamento minimo è di 20 mesi in bottiglia.

Brillante e dotato di una spuma cremosa, presenta un perlage fine e persistente. Rivela poi fragranti note di lieviti e crosta di pane, insieme a delicati fiori bianchi e ricordi di cedro. Al naso è morbido, quasi setoso, equilibrato. Un vino che conquista con il suo fascino. Si distingue per la sua semplicità, di buona personalità e struttura, che si distingue per finezza, immediatezza, piacevolezza ed elegante, caratteristiche fondamentali per un Franciacorta di qualità. Degustato insieme ed utilizzato per cucinare un buon risotto con cavolo nero e salsiccia, che gli ha dato quel tocco in più! Ideale anche per accompagnare un aperitivo o piatti a base di crudi di pesce.

Per informazioni visitate il loro sito web:

monterossa.com

Monte Rossa

Vino Bianco Pluminus di Ferruccio Deiana

pluminus

L’azienda vitivinicola Ferruccio Deiana ha la sua sede in località Su Leunaxi nel Comune di Settimo San Pietro, provincia di Cagliari.
Qui vini di alta qualità nascono sotto il sole della Sardegna, grazie alla particolare cura nella lavorazione dei terreni e alla grande attenzione con cui sono state scelte le varietà da impiantare.

Prendi una semplice serata in famiglia, aggiungi un bel piatto di spaghetti con un sugo di pesce fresco fatto in casa. In frigo hai messo a rinfrescare una deliziosa bottiglia di vino Pluminus di Ferruccio Deiana e subito la semplice serata si trasforma in una meravigliosa cena condivisa con le persone che più ami. Ecco, se devo descrivere questo vino in base alle mie esperienze lo descriverei proprio così: da condividere con le persone che più ami.

Pluminus è un vino bianco a Indicazione Geografica Tipica – Isola dei Nuraghi, ottenuto da uve Vermentino e Nasco. Vinificato in piccoli carati di rovere e dedicato al buon gusto di chi ama i vini di qualità, nasce dall’incontro di una pregiata varietà autoctona a bacca bianca e le dolci note di una varietà autoctonia di origini antiche.

img_8821

Vino dal colore paglierino intenso con riflessi dorati, dai profumi elegantemente dolci. Al palato si presenta pieno, sapido, morbido con gradevoli sensazioni fruttate. Io l’ho abbinato egregiamente ad un piatto di spaghetti con un succulento sugo di pesce fresco, ma perfetto anche per accompagnare carni bianche o formaggi di media stagionatura.

img_8822

Vincitore dell’oro ai Dawa 2016, Decanter Asia Wine Awards, che è il più prestigioso concorso vinicolo in tutta l’Asia.

E questo è solo l’ultimo dei numerosi premi che questa etichetta ha vinto nell’arco degli anni.
Il vino perfetto per trasformare una cena informale in qualcosa di eccezionale ed unico!

Per conoscere questo vino vi consiglio di dare un’occhiata al sito web del’azienda:

ferrucciodeiana.it

untitled-design-1

 

Vino OIRAD di Ferruccio Deiana

ORIAD

L’azienda vitivinicola Ferruccio Deiana ha la sua sede in località Su Leunaxi nel Comune di Settimo San Pietro, provincia di Cagliari.
Qui vini di alta qualità nascono sotto il sole della Sardegna, grazie alla particolare cura nella lavorazione dei terreni e alla grande attenzione con cui sono state scelte le varietà da impiantare.

 

Oirad è un vino bianco a Indicazione Geografica Tipica – Isola dei Nuraghi, ottenuto da uve Moscato, Malvasia e Nasco.Ottenuto dall’attenta selezione di grappoli stramaturi con diraspatura e pigiatura soffice, fermentazione con breve macerazione a temperatura controllata.

img_8825

Vino di colore giallo oro brillante, dai profumi Floreali intensi con note aromatiche di miele e mandorle. Al palato si presenta dolce, morbido, armonico e piacevole.
Un vino da fine pasto che accompagna perfettamente formaggi erborinati ed eccezionale con la pasticceria secca. Ideale anche come vino da meditazione.

img_8826

Come la maggior parte dei vini dell’Azienda Vitivinicola Ferruccio Deiana, è un perfetto vino da competizione che ha vinto molti premi.
Uno dei più importanti  viene da Shangai, dai Decanter Asia Wine Awards che sono il più prestigioso concorso vinicolo in tutta l’Asia, dove ha preso il decanter d’Argento. In più ha ricevuto 92 punti da Luca Maroni nell’annuario dei migliori vini Italiani 2017.

Copy of Ferruccio Stretta sito

Un vino dolce che in famiglia ha avuto un grandissimo successo, utilizzato per accompagnare i tipici dolci e dolcetti delle feste, ha ottenuto i complimenti soprattutto da chi ama i vini di ottima ed alta qualità!

Per conoscere questo vino vi consiglio di dare un’occhiata al sito web del’azienda:

ferrucciodeiana.it

untitled-design-1

Vino Ajana di Ferruccio Deiana Azienda Vitivinicola

Ajana

L’azienda vitivinicola Ferruccio Deiana ha la sua sede in località Su Leunaxi nel Comune di Settimo San Pietro, provincia di Cagliari.
Qui vini di alta qualità nascono sotto il sole della Sardegna, grazie alla particolare cura nella lavorazione dei terreni e alla grande attenzione con cui sono state scelte le varietà da impiantare.

Ajana è il top di gamma della cantinaun vino rosso a Indicazione Geografica Tipica – Isola dei Nuraghi, ottenuto da uve Cannonau, Carignano e Bovale. Ottenuto attraverso la scrupolosa tecnica di macerazione cui segue un affinamento in barriques per 18 mesi.

img_8813

Di un bel rosso rubino, tendente al granato, rivela al naso profumi fini e complessi di piccoli frutti a bacca rossa maturi, di confettura, di spezie pregiate e balsamiche.
E’ il vino ideale per chi ha buon gusto e ama i veri vini di alta qualità.
In bocca è pieno e morbido, caldo e di grande struttura, fine ed elegante; grandi l’intensità e la persistenza, che lo rendono adatto ad accompagnare i più grandi piatti della cucina.

img_8814

Un vino da competizione, che non solo ha vinto la medaglia Decanter Bronze per Asia Wine Awards 2016, ma è uno dei vini più premiati, che negli anni scorsi ha preso 3 bicchieri nella guida vini d’italia del gambero rosso, quest’anno invece 4 stelle nella guida del Touring Club “vini buoni d’italia 2017” (cliccare QUI per leggere l’articoloe che non smette mai di ricevere premi.

Uno degli aneddoti su questo magnifico vino racconta  che una magnum di Ajana e’ stata regalata a Max Pezzali da un suo amico, che e’ andato a ritirarla proprio in cantina, per il suo marimonio. Insomma, Ajana è un’etichetta che si regala per occasioni importanti…e quale occasione piu’ importante di un matrimonio di una star?

Io consiglio di abbinarlo ad arrosti importanti di carni rosse, cacciagione, formaggi stagionati e piccanti; ma sa essere anche un elegante vino da assaporare da solo.
Sono una vera amante dei vini rossi e questo ha tutta mia ammirazione!

Per conoscere questo vino vi consiglio di dare un’occhiata al sito web del’azienda:

ferrucciodeiana.it

untitled-design-1

 

Vermentino Arvali di Ferruccio Deiana

9arvali

L’azienda vitivinicola Ferruccio Deiana ha la sua sede in località Su Leunaxi nel Comune di Settimo San Pietro, provincia di Cagliari.
Qui vini di alta qualità nascono sotto il sole della Sardegna, grazie alla particolare cura nella lavorazione dei terreni e alla grande attenzione con cui sono state scelte le varietà da impiantare.

Arvali è un vino bianco a Denominazione di Origine Controllata, – Vermentino di Sardegna, ottenuto da uve 100% Vermentino. Ottenuto dalla fermentazione a contatto con le bucce di uve vermentino da raccolta tardiva. Originato da vitigno autoctono Vermentino, fermenta a temperatura controllata.

img_8819

Vino di colore paglierino, al naso si sentono profumi floreali intensi ed avvolgenti con note aromatiche. Al palato si presenta secco, morbido, intenso, sapido e persistente. Ottimo come aperitivo o per accompagnare grigliate di pesce e carni bianche. Servito fresco, ad una temperatura di 8-10° circa, aiuta ad assaporarlo al meglio.

img_8818

È un bianco raffinato che si esprime con grande signorilità e tipicità, riconosciuto e premiato tantissimo quest’anno. Il più importante viene da Shangai, dai Decanter Asia Wine Awards che sono il più prestigioso concorso vinicolo in tutta l’Asia. Qui Arvali 2015 ha avuto il punteggio più alto ottenendo il Platino ed è stato incoronato miglior vino bianco del sud Italia! E basta una prima degustazione per capire che è un vino veramente fenomenale e che i premi vinti sono tutti meritatissimi!

Per conoscere questo vino vi consiglio di dare un’occhiata al sito web del’azienda:

ferrucciodeiana.it

untitled-design-1