Sileno Riserva di Ferruccio Deiana

 

SILENO

L’azienda vitivinicola Ferruccio Deiana ha la sua sede in località Su Leunaxi nel Comune di Settimo San Pietro, provincia di Cagliari.
Qui vini di alta qualità nascono sotto il sole della Sardegna, grazie alla particolare cura nella lavorazione dei terreni e alla grande attenzione con cui sono state scelte le varietà da impiantare.

Questo Sileno Riserva è la punta di diamante dell’azienda vitivinicola Deiana.
Sileno Riserva è un vino rosso a Denominazione di Origine Controllata, – Cannonau di Sardegna, ottenuto da uve 100 % Cannonau.
Ottenuto dal vitigno autoctono cannonau, affinato in acciaio e dieci mesi in botti di rovere per esaltare il massimo delle sue caratteristiche, per questo occupa un posto d’onore nella produzione vinicola isolana.

img_8816

Vino della tradizione di Sardegna, di colore rosso rubino intenso, dai sentori di more, carruba, liquirizia.
Con profumi intensi di frutti di bosco maturi con piacevoli note tostate di legno e spezie.
Al palato si presenta caldo e rotondo, sapido e persistente.
Accompagna perfettamente arrosti importanti di carni rosse, cacciagione, formaggi stagionati e salumi.
Posso confessare che per me è la migliore etichetta che ho potuto assaggiare di Ferruccio Deiana, un vino che riempie il palato e soddisfa tutti, anche i più esigenti!

img_8817

Il Sileno Riserva si differenzia dal Cannonau Sileno normale dalle etichette (etichetta nera per il Riserva, bianca per il normale Cannonau) e perché viene Affinato in acciaio e dieci mesi in botti di rovere.
Un vino da competizione, che ha vinto tra gli altri, la medaglia Decanter Bronze per Asia Wine Awards 2016.
E proprio ora, a Vinitaly 2017, Sileno Riserva 2012 ha ricevuto anche il Premio Palunele 2017 come 1° Classificato!

Per conoscere questo vino vi consiglio di dare un’occhiata

al sito web dell’azienda:

ferrucciodeiana.it

untitled-design-1

 

Bella Rosa di Ferruccio Deiana

BellaRosa

L’azienda vitivinicola Ferruccio Deiana ha la sua sede in località Su Leunaxi nel Comune di Settimo San Pietro, provincia di Cagliari.
Qui vini di alta qualità nascono sotto il sole della Sardegna, grazie alla particolare cura nella lavorazione dei terreni e alla grande attenzione con cui sono state scelte le varietà da impiantare.

Bella Rosa è un vino rosato a Denominazione di Origine Controllata, originato dal vitigno autoctono bovale.
La fermentazione avviene con breve macerazione a temperatura controllata intorno ai 18°C, e poi viene affinato in serbatoi di acciaio per 2-3 mesi.

IMG_8823.JPG

Un vino molto romantico con tutto il sentore di Sardegna, dal colore Rosato con riflessi delicati.
Al naso il sentore di profumi fruttati, al palato invece intensamente vinoso che si fonde perfettamente al gusto gradevole, armonico e secco.
Un rosato elegante e vivace, con aroma fresco e morbido.
Ottimo come aperitivo, si abbina perfettamente a antipasti e primi piatti di pesce, carni bianche e cucina vegetariana.

img_8824

Il Bella Rosa si è aggiudicato un diploma di merito in occasione del 3° Concorso Enologico Nazionale dei vini rosati d’Italia, si tratta di uno dei più importanti concorsi enologici italiani ed intende valorizzare le migliori produzioni nazionali di rosato, favorirne la conoscenza e diffusione e, allo stesso tempo, orientare le aziende a produrre vini di qualità, adeguatamente presentati e commercializzati, con moderni criteri mercantili.

Parole della titolare Mariagrazia Perra Deiana: “Produrre un ottimo rosato è molto più difficile che produrre un rosso o un bianco prestigioso, e richiede un processo lungo e costoso. I vini rosati meritano di essere proposti nella maniera adeguata. Sembra assurdo ma diverse persone pensano che il rosato si ottenga dalla miscelazione del bianco e rosso. Per noi produttori che sappiamo quale processo meticoloso richiede è una presa in giro, però non possiamo incolpare l’opinione pubblica se prima non si fa una buona comunicazione come hanno fatto i promotori di questo concorso. Il rosato infatti si ottiene vinificando il rosso e invece che estrarre tutto il colore dalle bucce si svina prima, quando è rosato, appunto. La presa in giro non è però infondata infatti in passato era stata avanzata la richiesta di definire rosato il risultato della miscelazione dei rossi coi bianchi, per fortuna la commissione europea non ha consentito che si approvasse tale proposta perché se si fosse arrivati a quel punto la magia del rosato sarebbe andata persa. Noi in cantina teniamo molto a Bella Rosa, è importante quanto i rossi e quanto i bianchi e difendiamo la sua originalità, ciò che dobbiamo fare noi come gli altri produttori è informare”.

Per conoscere questo vino vi consiglio di dare un’occhiata al sito web del’azienda:

ferrucciodeiana.it

untitled-design-1

Vino Bianco Pluminus di Ferruccio Deiana

pluminus

L’azienda vitivinicola Ferruccio Deiana ha la sua sede in località Su Leunaxi nel Comune di Settimo San Pietro, provincia di Cagliari.
Qui vini di alta qualità nascono sotto il sole della Sardegna, grazie alla particolare cura nella lavorazione dei terreni e alla grande attenzione con cui sono state scelte le varietà da impiantare.

Prendi una semplice serata in famiglia, aggiungi un bel piatto di spaghetti con un sugo di pesce fresco fatto in casa. In frigo hai messo a rinfrescare una deliziosa bottiglia di vino Pluminus di Ferruccio Deiana e subito la semplice serata si trasforma in una meravigliosa cena condivisa con le persone che più ami. Ecco, se devo descrivere questo vino in base alle mie esperienze lo descriverei proprio così: da condividere con le persone che più ami.

Pluminus è un vino bianco a Indicazione Geografica Tipica – Isola dei Nuraghi, ottenuto da uve Vermentino e Nasco. Vinificato in piccoli carati di rovere e dedicato al buon gusto di chi ama i vini di qualità, nasce dall’incontro di una pregiata varietà autoctona a bacca bianca e le dolci note di una varietà autoctonia di origini antiche.

img_8821

Vino dal colore paglierino intenso con riflessi dorati, dai profumi elegantemente dolci. Al palato si presenta pieno, sapido, morbido con gradevoli sensazioni fruttate. Io l’ho abbinato egregiamente ad un piatto di spaghetti con un succulento sugo di pesce fresco, ma perfetto anche per accompagnare carni bianche o formaggi di media stagionatura.

img_8822

Vincitore dell’oro ai Dawa 2016, Decanter Asia Wine Awards, che è il più prestigioso concorso vinicolo in tutta l’Asia.

E questo è solo l’ultimo dei numerosi premi che questa etichetta ha vinto nell’arco degli anni.
Il vino perfetto per trasformare una cena informale in qualcosa di eccezionale ed unico!

Per conoscere questo vino vi consiglio di dare un’occhiata al sito web del’azienda:

ferrucciodeiana.it

untitled-design-1

 

Vino OIRAD di Ferruccio Deiana

ORIAD

L’azienda vitivinicola Ferruccio Deiana ha la sua sede in località Su Leunaxi nel Comune di Settimo San Pietro, provincia di Cagliari.
Qui vini di alta qualità nascono sotto il sole della Sardegna, grazie alla particolare cura nella lavorazione dei terreni e alla grande attenzione con cui sono state scelte le varietà da impiantare.

 

Oirad è un vino bianco a Indicazione Geografica Tipica – Isola dei Nuraghi, ottenuto da uve Moscato, Malvasia e Nasco.Ottenuto dall’attenta selezione di grappoli stramaturi con diraspatura e pigiatura soffice, fermentazione con breve macerazione a temperatura controllata.

img_8825

Vino di colore giallo oro brillante, dai profumi Floreali intensi con note aromatiche di miele e mandorle. Al palato si presenta dolce, morbido, armonico e piacevole.
Un vino da fine pasto che accompagna perfettamente formaggi erborinati ed eccezionale con la pasticceria secca. Ideale anche come vino da meditazione.

img_8826

Come la maggior parte dei vini dell’Azienda Vitivinicola Ferruccio Deiana, è un perfetto vino da competizione che ha vinto molti premi.
Uno dei più importanti  viene da Shangai, dai Decanter Asia Wine Awards che sono il più prestigioso concorso vinicolo in tutta l’Asia, dove ha preso il decanter d’Argento. In più ha ricevuto 92 punti da Luca Maroni nell’annuario dei migliori vini Italiani 2017.

Copy of Ferruccio Stretta sito

Un vino dolce che in famiglia ha avuto un grandissimo successo, utilizzato per accompagnare i tipici dolci e dolcetti delle feste, ha ottenuto i complimenti soprattutto da chi ama i vini di ottima ed alta qualità!

Per conoscere questo vino vi consiglio di dare un’occhiata al sito web del’azienda:

ferrucciodeiana.it

untitled-design-1

Vermentino Arvali di Ferruccio Deiana

9arvali

L’azienda vitivinicola Ferruccio Deiana ha la sua sede in località Su Leunaxi nel Comune di Settimo San Pietro, provincia di Cagliari.
Qui vini di alta qualità nascono sotto il sole della Sardegna, grazie alla particolare cura nella lavorazione dei terreni e alla grande attenzione con cui sono state scelte le varietà da impiantare.

Arvali è un vino bianco a Denominazione di Origine Controllata, – Vermentino di Sardegna, ottenuto da uve 100% Vermentino. Ottenuto dalla fermentazione a contatto con le bucce di uve vermentino da raccolta tardiva. Originato da vitigno autoctono Vermentino, fermenta a temperatura controllata.

img_8819

Vino di colore paglierino, al naso si sentono profumi floreali intensi ed avvolgenti con note aromatiche. Al palato si presenta secco, morbido, intenso, sapido e persistente. Ottimo come aperitivo o per accompagnare grigliate di pesce e carni bianche. Servito fresco, ad una temperatura di 8-10° circa, aiuta ad assaporarlo al meglio.

img_8818

È un bianco raffinato che si esprime con grande signorilità e tipicità, riconosciuto e premiato tantissimo quest’anno. Il più importante viene da Shangai, dai Decanter Asia Wine Awards che sono il più prestigioso concorso vinicolo in tutta l’Asia. Qui Arvali 2015 ha avuto il punteggio più alto ottenendo il Platino ed è stato incoronato miglior vino bianco del sud Italia! E basta una prima degustazione per capire che è un vino veramente fenomenale e che i premi vinti sono tutti meritatissimi!

Per conoscere questo vino vi consiglio di dare un’occhiata al sito web del’azienda:

ferrucciodeiana.it

untitled-design-1