Arcobaleno, Banana Yoshimoto

Risultati immagini per arcobaleno banana yoshimoto

ANNO: 2002

PAGINE: 135

TRAMA

Orfana del padre, Eiko vive con la madre e la nonna, proprietarie di un ristorante. Finito il liceo, la giovane decide di trasferirsi a Tokyo e trova un’occupazione in un ristorante indonesiano, l’Arcobaleno. Alla morte delle due donne, si ritrova completamente sola. Per vincere il dolore della perdita, Eiko si concentra completamente sul suo lavoro. Il signor Takada, proprietario dell’Arcobaleno, si dimostra molto solidale e comprensivo con lei e le propone di aiutare la moglie incinta nella conduzione domestica. Questo nuovo impegno, a contatto con un ambiente in apparenza tranquillo, consente a Eiko di riprendersi. Ma presto si accorge di quanto siano orribili i rapporti tra il marito e la moglie, fatti di bugie e tradimenti.

La scrittura di Banana Yoshimoto è come sempre molto semplice pur trattando temi un pò difficili come la morte o il tradimento.
Arricchito di introspezioni psicologiche che non solo portano la donna protagonista ad una crescita interiore, ma permette anche al lettore di riflettere sul suo cammino e di farne parte.
Un libro coinvolgente e piacevole, semplice e delicato che colpisce fin dalle prime pagine.
Ha un modo di scrivere molto diverso dalla maggior parte degli scrittori e questo è proprio il suo bello.
Se la capisci la ami e ti lasci coinvolgere, sennò non puoi immergerti nelle sue storie.
Ho ancora tanti titoli da leggere di questa scrittrice ma spero quest’anno di mettermi a pari con le uscite.

“Per me i veri angeli sono le persone che in certi momenti

compaiono all’improvviso a dare luce alla vita.”

Annunci

10 thoughts on “Arcobaleno, Banana Yoshimoto

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...