#recensione Fine Turno, Stephen King

Risultati immagini per fine turno stephen king

ANNO: 2016

PAGINE: 458 (eBook)

TRAMA

In un gelido lunedì di gennaio, Bill Hodges si è alzato presto per andare dal medico. Il dolore lo assilla da un po’ e ha deciso di sapere da dove viene. Ma evidentemente non è ancora arrivato il momento: mentre aspetta pazientemente il suo turno, infatti, Bill riceve la telefonata di un vecchio collega che chiede il suo aiuto, e quello della socia Holly Gibney. Ha pensato a loro perché l’apparente caso di omicidio-suicidio che si è trovato per le mani ha qualcosa di sconvolgente: le due vittime sono Martine Stover e sua madre. Martine era rimasta completamente paralizzata nel massacro della Mercedes del 2009. Il killer, Brady Hartsfield, sembra voler finire il lavoro iniziato sette anni prima dalla camera 217 dell’ospedale dove tutti pensavano che sopravvivesse in stato vegetativo. Mentre invece la diabolica mente dell’Assassino della Mercedes non solo è vigile, ma ha acquisito poteri inimmaginabili, tanto distruttivi da mettere in pericolo l’intera città. Ancora una volta, Bill Hodges e Holly Gibney devono trovare un modo per fermare il mostro dotato di forza sovrannaturale. E a Hodges non basteranno l’intelligenza e il cuore. In gioco, c’è la sua anima.

Con questo romanzo Stephen King conclude la trilogia di Mr Mercedes, la sua trilogia poliziesca di cui verrà tratta una Serie Tv diretta da Jack Bender, il regista di Lost e Under the Dome.
Dopo “Mr. Mercedes” e “Chi perde paga”, questa secondo il mio giudizio è una degna conclusione della storia di Bill Hodges e del suo cattivo rivale Brady Hartsfield.
Non posso assolutamente affermare che sia il miglior romanzo di King e, con orgoglio posso dire di averli letti tutti.
Ma come poliziesco, non proprio il suo genere di base, è scritto molto bene, ricco di elementi particolari e fuori dalla norma come più piace allo scrittore.
E non ci vuole molto per affezionarsi alle vicende del ex poliziotto in pensione, anche in questo terzo libro.
E’ un mix tra paranormale  e una tecnologia usata male, argomenti che Stephen King conosce bene e di cui ha già scritto in romanzi precendenti.
Niente spoiler, ma per me è una perfetta conclusione, magari un pò prevedibile ma comunque giusta.
Lettura piacevole, indispensabile se amate King come me e avete già letto i primi due capitoli, ma lo consiglio anche per chi si vuole avvicinare al mondo e alla scrittura del Re dell’horror, senza dover essere spaventati da pagliacci nei tombini! 🙂

Annunci

5 thoughts on “#recensione Fine Turno, Stephen King

  1. Ho iniziato a leggere la trilogia prima di Natale, per ora ho terminato il primo libro e pregusto con calma il momento in cui proseguirò con gli altri due, entrambi già pronti sullo scaffale. Da ciò che scrivi, promettono bene! 🙂

    Liked by 1 persona

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...